Santoro e Travaglio "rubamestieri": in piazza contro Berlusconi

“Voi suonerete le vostre trombe e noi suoneremo le nostre campane!”. Il Pdl lancia una manifestazione in Piazza Duomo a Milano sabato 13 febbraio per chiamare il popolo “sovrano” a difesa di Silvio Berlusconi nella tenaglia delle “toghe rosse”?

Allora subito via alla contro manifestazione lo stesso giorno, nella stessa città, anche se in una piazza diversa (quella davanti il tribunale).

Pensate che siano gli indomiti della Fiom, la rossa Cgil, il Pd risvegliato, l’incazzato Di Pietro, lo stellare Peppe Grillo a rispondere pan per focaccia al partito del “predellino”? Macchè! Sono i “giornalisti” a suonare la grancassa e chiamare alla … rivolta. E che giornalisti!

Infatti, insieme a Travaglio e alla Spinelli è Michele Santoro, il conduttore di Annozero, a chiamare in piazza tutti gli antiberlusconiani di tutte le contrade.

Allo slogan del Pdl : “In piazza contro i giudici politicizzati” Santoro risponde con: "Noi in difesa del lavoro della magistratura".

Che Italia! Ognuno ruba il mestiere all’altro, ce ne fosse uno che fa quello per cui è pagato. Verrebbe da ridere. Ma, continuando di questo passo, ci sarà da piangere.

  • shares
  • Mail
47 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO