La senatrice dissidente Gambaro (M5S): «Non lascio il gruppo, Grillo mi chieda scusa»

La senatrice bolognese del Movimento 5 Stelle, Adele Gambaro, risponde agli attacchi di Beppe Grillo.


Non demorde Adele Gambaro, la senatrice del Movimento 5 Stelle che ieri con le sue parole ("Il problema del M5S è Beppe Grillo") ha aperto un caso all'interno dei grillini. Mentre oggi buona parte del gruppo parlamentare a 5 Stelle ha manifestato la vicinanza al leader, Gambaro non si tira indietro e afferma

Non voglio fare nessun passo indietro, assolutamente non passo al Misto,io sono ancora nel Movimento 5 Stelle e ci rimango finché non dovessero decidere di espellermi.

Lamenta di essere stata insultata, "mentre io non ho insultato nessuno", e "pretenderò da Grillo pubbliche scuse". E riguardo Beppe Grillo:

Deve stare attento, non può fare così. Non è più un uomo qualunque, rappresenta milioni di italiani.

Stasera intanto è in programma un incontro tra la senatrice e il capogruppo uscente Vito Crimi, che ha commentato

La inviterò a prendere una decisione, l'importante è che ci sia chiarezza. Se una posizione personale esprime il disagio di stare in un gruppo, se ne debbono trarre le logiche conseguenze.

Quindi la posizione ufficiale del M5S, per ora, è di non espellere la dissidente ma di convincerla ad andarsene.

Grillo risponde a Gambaro (M5S): "Non vale niente, lasci il Movimento"


UPDATE

: Un'ora dopo la domanda rivolta alla rete e ai militanti del M5S, Beppe Grillo è tornato a commentare sul suo blog le dichiarazioni di Adele Gambaro con un post intitolato Quando uno vale niente nel quale si legge anche:

Uno vale uno quando è consapevole che l'opportunità unica che gli è stata offerta non è per i suoi meriti, ma per servire un Paese alla canna del gas e i suoi disperati cittadini.
Quando invece crede di essere diventato Onorevole per chissà quali fortune, per chissà quali divine investiture, e usa il progetto di milioni di italiani per promuovere se stesso e assicurarsi un posto al sole, allora è uno che non vale proprio niente.

In chiusura Grillo ha esplicitamente invitato la senatrice a lasciare il Movimento:

La Senatrice Adele Gambaro ha rilasciato dichiarazioni false e lesive nei miei confronti, in particolare sulla mia valutazione del Parlamento, danneggiando oltre alla mia immagine, lo stesso MoVimento 5 Stelle. Per questo motivo la invito per coerenza a uscire al più presto dal M5S.

Adele Gambaro (M5S): "Il problema del Movimento 5 Stelle è Beppe Grillo". Il leader replica


UPDATE ORE 17

: Beppe Grillo pochi minuti fa sul suo blog ha replicato alle critiche nette di Adele Gambaro. Il comico in realtà più che elaborare ed argomentare una risposta nel merito ha girato la questione ai militanti e agli altri parlamentari del Movimento 5 stelle, lanciando quello che potrebbe essere una sorta di referendum virtuale dall'esito scontato. Dopo aver riportato le dichiarazioni della senatrice, ha chiosato:

Vorrei sapere cosa pensa il MoVimento 5 Stelle di queste affermazioni, se sono io il problema.


Adele Gambaro (M5S): "Il problema del Movimento 5 Stelle è Beppe Grillo"

Adele Gambaro, senatrice del Movimento 5 Stelle, poco fa ha dichiarato ai microfoni di Sky (come riporta il sito Giornalettismo) che "il problema del M5S è Beppe Grillo". La 48enne eletta in Emilia Romagna lo scorso fine febbraio ha criticato fortemente il leader genovese contestando in particolare i contenuti e lo stile dei post pubblicati sul suo blog:

I post sono inaccettabili, abbiamo pagato la comunicazione sbagliata di Grillo alle elezioni (...) I post vengono scritti senza che noi ne siamo a conoscenza, e poi noi ne dobbiamo rispondere. Finora non è passato il messaggio, spero che passi.

La senatrice è stata interpellata da Andrea Bonini in particolar modo sull'uscita dal gruppo parlamentare a 5 stelle dei due deputati dissidenti Alessandro Furnari e Vincenza Labriola:

Non condivido la scelta di Furnari e Labriola ma trovo incredibile che siano stati attaccati in modo vergognoso. Ci è stato detto che se non condividiamo la linea dobbiamo uscire, loro l’hanno fatto e...

Gambaro ha invitato esplicitamente Beppe Grillo a riflettere:

Mi dicono che sono coraggiosa perché prendo le distanze, la cosa mi fa riflettere. Credo che altri abbiano le stesse idee, per il momento sono dentro e vediamo se le cose miglioreranno (...) Il disagio c’è ma non si arriva a manifestare un dissenso vero e proprio (...) Se fossi in Grillo comincerei a riflettere seriamente.

Soltanto pochi minuti fa i senatori del M5S hanno votato Nicola Morra come nuovo capogruppo, in sostituzione di Vito Crimi.

Grillo fino ad ora non ha commentato l'uscita pubblica della 'sua' deputata che in verità già lo scorso 7 giugno invitò il comico "a cambiare i toni" perché "il dissenso deve essere ascoltato".

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO