Fini, il gip (comunista?) chiude il caso Montecarlo

Finalmente una notizia positiva per Gianfranco Fini. Il gip del tribunale di Roma ha archiviato il procedimento a carico del presidente della Camera, Gianfranco Fini e del senatore Francesco Pontone sull'accusa di truffa per la vendita della casa di Montecarlo.

Dopo tanto penare, dopo il dissanguamento di Fli, dopo violenti e continui attacchi e rospi mandati giù, l’ex cofondatore del partito del “pradellino” tira un sospiro di sollievo: sarà sufficiente per risollevare le sorti di un progetto politico oramai sul piano inclinato?

Adesso, il meno che possano fare gli "arroganti ed irriverenti infangatori" Feltri, Belpietro e Sallusti é manifestare pubblicamente la loro vergogna professionale e di non scordarsi di pagare i danni morali agli interessati. Tutti quei mesi e risorse sprecate per una casa a Montecarlo a cosa sono serviti?

Ah, questi giudici … comunisti!

  • shares
  • Mail
29 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO