La moglie di Bocchino: «So che ha relazione con la Carfagna»


La voce girava da tempo, ma finché le voci restano tali di credibilità ne hanno poca. Certo, Mara Carfagna era già stata accusata da Alessandra Mussolini di intelligence con il "nemico" (ricordate la famosa questione della vajassa?) e poi c'erano state le sue strane dimissioni, poi rientrate, ma in buona sostanza tutti i pezzi erano poi tornati al loro posto e Mara sembrava giocare col Governo.

Per questo le rivelazioni di Gabriella Buontempo, moglie di Italo Bocchino, arrivano come il classico sasso nello stagno. « Un marito in casa non lo trattieni: se vuole andarsene se ne va. Soprattutto se ha un’altra che è più giovane e che chiamano la “ministra più bella del mondo”». Così aveva già parlato Gabriella in un'intervista a Novella 2000 di qualche tempo fa. Ora la conferma.

«Da più di due anni so che ha una relazione con Carfagna. Purtroppo non l’ha gestita bene, perché questa storia la sapeva tutto il Parlamento e a un certo punto è arrivata anche al mio orecchio. Ho dovuto reagire: non mi va di passare per la scema del villaggio.»

Relazione che sarebbe finita: «Italo sostiene di averla troncata. Per carità, l’avrà troncata: lei si è fidanzata, ora dice che si sposa».

Infine le accuse non troppo velate a Mara di essere la protetta del portavoce di Fli, e di avere preso una marea di voti in Campania solo per l'opera indefessa di Bocchino a suo favore. Trovate tutta l'intervista rivelatrice su Vanity Fair.

Dal ministro ancora nessun commento a riguardo.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO