Daniela Santanchè ha davvero un master alla Bocconi o ha taroccato il curriculum?


Tempi duri questi per ministri e sottogovernanti d'Europa. Pochi giorni fa un ministro tedesco è stato costretto alle dimissioni per aver copiato la tesi di dottorato. Ora sembrerebbe che anche l'Italia, nel suo piccolo, possa vantare un caso di millantata carriera accademica.

Il caso sarebbe quello del sottosegretario all'attuazione del programma Daniela Santanchè : la caratteristica esponente dell'Esecutivo Berlusconi sarebbe stata beccata con un titolo di studio di cui non ci sarebbe traccia negli annali. Stando alle notizie diffuse da Oggi (che in effetti non è esattamente il New York Times...) la sottosegretaria avrebbe inserito nel curriculum di studi: Laureata in Scienze politiche, consegue un master alla Sda Bocconi.

Epperò alla Bocconi non risulterebbe alcuno studente con quel nome: in buona sostanza il passaggio della Santanchè non avrebbe lasciato tracce. Possibile? Nel caso ci saranno sicuramente delle dimissioni immediate, come richiesto da Pd e Idv. Oppure no?

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO