Salvini contestato a Settimo Torinese se la prende con gli agenti (VIDEO)

Next video

menomale che silvio c'è

Clear

Attimi di tensione domenica 12 maggio durante il comizio di Matteo Salvini a Settimo Torinese. Mentre il ministro stava parlando alla piazza, un gruppo di contestatori ha cercato di disturbare il suo discorso e ad un certo punto sono partiti anche dei cazzotti. Non è chiaro chi stato ad alzare le mani per primo, ma sta di fatto che il servizio di sicurezza ha fatto cilecca. Lo stesso Salvini dal palco ha prima chiesto: “Chi gestisce il servizio d’ordine qui?”. Ad un certo punto, gli si è avvicinato un agente di polizia, al quale il vicepresidente del Consiglio ha urlato visibilmente alterato: “Ma le pare normale una cosa del genere? Le pare normale, e che cazzo”. “Fischiate pure, ma non mettete le mani addosso ai cittadini di questa piazza”, ha poi ribadito Salvini all’indirizzo dei contestatori.